Home Attività Curriculum Appuntamenti Contatti

Stefano Palladino - P. IVA 07345740729

Sito internet realizzato da visiONeed








   ECOGRAFIA PERINATALE TOTAL BODY

Perchè il check up perinatale
Dopo la nascita del bambino, vengono controllate routinariamente soltanto le anche e qualche volta i reni.
E', infatti, indispensabile riconoscere le patologie di anche e reni in età precoce per evitare danni successivi.
Esistono, tuttavia, una serie di patologie che possono essere misconosciute o dare segni di sè tardivi e possono creare delle problematiche al neonato. Per esempio, l'ipotiroidismio congenito andrebbe valutato precocemente per evitare problemi di ritardo di crescita.
Il testicolo ritenuto andrebbe scoperto, ricercato e monitorato nella sua discesa in cavità scrotale. Le ernie inguinali possono essere documentate precocemente per meglio organizzare il planning di monitoraggio ed eventualmente terapeutico.

Perchè il medico radiologo pediatrico
L'ecografia è una metodica ormai eseguita da gran parte degli specialisti: l'endocrinologo è esperto di ecografia tiroidea/surrenalica, il nefrologo è esperto di eco renale e vie urinarie, il chirurgo vascolare di eco color doppler.
Il medico radiologo pediatrico si confronta quotidianamente con indagini ecografiche di ogni parte del corpo ed è in grado di valutare se un dolore presente per esempio a livello del ginocchio è causato da un problema articolare oppure da un problemna vascolare piuttosto che muscotendineo.

Preparazione
E' necessari il digiuno da 3 ore circa e che faccia la poppata durante l'esame.

Come si svolge l'esame
L'indagine avviene con 3 sonde ecografiche differenti.
Dopo lo studio dell'addome, della parete addominale, della tiroide, dei testicoli e dell'encefalo che può durare dai 15 ai 30 minuti circa, si fa fare la poppata solita e si completa l'esame con l'osservazione della giunzione esofago gastrica per 15 minuti circa.

    E' possibile identificare precocemente le seguenti patologie: